Chiudere Menu
Notizie

La birra "Naked Ladies" del birrificio Twickenham provoca polemiche

CAMRA ha dichiarato di essere "delusa" dalla decisione del Portman Group di non accogliere una denuncia da parte di un membro del pubblico che ha definito la clip della pompa di birra "Naked Ladies" di Twickenham Brewery inappropriatamente sessualizzata.

La birra "Naked Ladies" del birrificio Twickenham provoca polemiche

Una denuncia contro la clip della pompa "Naked Ladies" della Twickenham Brewery non è stata accolta dall'Independent Complaint Panel (ICP) dell'industria dell'alcol, a seguito di una denuncia da parte di un membro del pubblico.

La denuncia ha sollevato preoccupazioni sul fatto che il nome, il marchio e il design della clip della pompa fossero sessualizzati in modo inappropriato e potessero causare offesa e imbarazzo per i clienti e il personale quando ordinavano il prodotto in un pub o in un bar.

Come parte della denuncia, il membro del pubblico ha detto: "Come uomo di mezza età, l'esperienza di dire il nome della birra alla giovane donna che serviva al bar è stata imbarazzante e inquietante per tutti gli interessati".

Se confermato, il prodotto della Twickenham Brewery avrebbe violato la regola 3.3 del codice, causando un reato grave o diffuso.

db sponsored content

Big Story

What are the real-life success stories that improve the beverage production process?

Pall Corporation has collected a series of success stories that illustrate how using its depth filtration solutions can work. db reveals all.
Read more…

View Pall’s solutions here

Tuttavia, il panel non ha accolto il reclamo. Secondo il Portman Group, la birra era una delle tante che prendeva il nome da punti di riferimento locali, in questo caso un termine ben noto e colloquiale usato per descrivere un gruppo di statue a Twickenham.

L'ICP ha affermato che sia la confezione della birra che il sito web del birrificio spiegano il contesto storico della statua. Ha sostenuto che la clip della pompa non conteneva queste informazioni a causa dello "spazio limitato", ma ha affermato che "il riferimento di Twickenham nel nome dell'azienda ha fornito un certo contesto".

L'imballaggio o la commercializzazione dovrebbero incorporare elementi "umilianti, dispregiativi, gratuiti o eccessivamente sessualizzati" per violare la regola 3.3 del Codice.

Il comitato ha affermato che il design della clip della pompa è stato "artisticamente stilizzato e simile all'art déco, senza alcun dettaglio identificativo aggiunto a nessuna delle caratteristiche della statua o un'eccessiva attenzione alla sua zona pelvica o del seno".

In quanto tale, la giuria ha ritenuto che la rappresentazione della statua e il nome "Naked Ladies" non causassero un'offesa grave o diffusa.

La presidente dell'Independent Complaints Panel, Rachel Childs, ha dichiarato a proposito della decisione: "In questo caso, la commissione ha concluso che l'impressione generale della clip della pompa Naked Ladies non è in contrasto con il Codice e non ha accolto la denuncia".

Scontro di opinioni

Tuttavia, la Campaign for Real Ale (CAMRA) ha rilasciato una dichiarazione oggi (11 aprile) in cui il presidente Nik Antona si è detto "deluso" dalla decisione.

"La birra e il sidro sono per tutti e vogliamo che tutti si sentano i benvenuti ai festival CAMRA e nei loro locali. Per CAMRA, ciò significa assicurarsi che i prodotti in vendita non invitino a comportamenti o commenti inappropriati o escludenti", ha affermato Antona.

La birra Naked Ladies di Twickenham Brewery è stata rimossa dall'idoneità per l'inclusione nel nostro concorso Champion Beer of Britain nel 2022, a seguito di lamentele da parte di membri del pubblico. La decisione è stata confermata dai comitati di volontari del CAMRA.

Antona ha aggiunto: "Le nostre politiche sono spudoratamente incentrate sul consumatore e includono l'ambiente che i nomi dei prodotti e il marketing, comprese le clip a pompa, possono creare per il personale dei bar, i volontari dei nostri festival e i membri del pubblico che godono del commercio su licenza. Richiediamo inoltre ai produttori di birra, ai produttori di sidro e ad altri fornitori dei nostri festival di astenersi dall'utilizzare un marketing discriminatorio durante gli eventi del CAMRA, come previsto dal nostro Codice di condotta del festival".

Ha detto che CAMRA non vede l'ora di lavorare con il Portman Group quando rivedrà il suo Codice di Condotta.

In risposta alla dichiarazione di CAMRA, Matt Lambert, CEO di Portman Group, ha dichiarato: "Il nostro codice di condotta protegge dal marketing di alcolici che causa reati gravi o diffusi e stabilisce che i prodotti e la loro commercializzazione non dovrebbero includere elementi umilianti, dispregiativi, gratuiti o eccessivamente sessualizzati. Nel 2019 il codice è stato aggiornato per includere questa norma sui reati gravi e diffusi al fine di riflettere l'evoluzione degli atteggiamenti nella società e rafforzare la protezione contro il marketing discriminatorio, in linea con altri organismi di regolamentazione.

"Nell'esaminare la denuncia contro la birra 'Naked Ladies', il gruppo di esperti ha osservato che si trattava di uno di una serie di prodotti che prendevano il nome da punti di riferimento locali, in questo caso un gruppo di statue, e che l'opera d'arte in stile art-déco raffigurava la statua senza sessualizzazione. Pertanto, l'Independent Complaints Panel non ha ritenuto che la clip della pompa Naked Ladies abbia causato "un'offesa grave o diffusa" ai sensi del Codice e quindi non ha accolto la denuncia. Accettiamo che CAMRA abbia assunto una posizione diversa su questo prodotto, tuttavia siamo chiari sul fatto che la decisione dell'Independent Complaints Panel è sia equa che ragionevole".

Twickenham Brewery è stata contattata per un commento.

Sembra che tu sia in Asia, vorresti essere reindirizzato all'edizione di Drinks Business Asia?

Sì, portami all'edizione per l'Asia No