Chiudere Menu
Notizie

Antinori assume il controllo dell'azienda vinicola dello Stato di Washington, Col Solare

Marchesi Antinori, una delle più antiche aziende vinicole italiane a conduzione familiare, ha acquisito la piena proprietà di Col Solare, nello Stato di Washington, da Ste Michelle Wine Estate (SMWE). 

Red Mountain AVA, Washington (immagine di repertorio)

L'azienda familiare, che affonda le sue radici nel 14° secolo, ha fondato Col Solare nel 1995 come joint-venture al 50% con Ste-Michelle Wine Estate. Da allora, le due aziende hanno lavorato insieme per la creazione dei vini della tenuta, costruendo una cantina dedicata e piantando il vigneto di proprietà sulla Red Mountain nel 2006.

La vendita comprende la cantina e la tenuta, compresi circa 12 ettari di vigneto coltivati prevalentemente a Cabernet Sauvignon, e il marchio stesso, che produce circa 5.000 bottiglie all'anno.

Piero Antinori, presidente della Marchesi Antinori, ha dichiarato che la famiglia è stata "affascinata dal terroir unico della Red Mountain AVA fin dai primi anni '90", definendo "una sfida continua ed emozionante per noi rendere i vini rossi di Washington distintivi e rinomati per la loro alta qualità".

Parlando con il North West Wine report, Juan Muñoz-Oca, chief operating officer di Antinori USA (e fino a febbraio 2023, chief winemaker di SMWE) ha aggiunto che. "Il fatto che Piero Antinori senta che questo è un gioiello che vuole all'interno della sua famiglia, penso che la dica lunga su ciò che Washington ha fatto, soprattutto per quanto riguarda i vini di lusso".

La nuova acquisizione arriva un anno dopo che il produttore italiano ha assunto la piena proprietà della Stag's Leap Wine Cellars di Napa , un'altra partnership tra Antinori e Ste. Michelle Wine Estate. L'accordo ha visto Antinori aumentare la sua partecipazione dal 15% al 100%, rilevando la quota originale dell'85% di Ste Michelle nell'azienda. Questo avviene dopo che l'azienda vinicola statunitense è stata venduta a una società di private equity, la newyorkese Sycamore Partners, nel luglio 2021 per 1,2 miliardi di dollari. Da allora l'azienda ha deciso di concentrare la propria attenzione sul Pacifico nord-occidentale, definendolo "il luogo in cui si trova il futuro della nostra azienda".

Parlando dell'ultima cessione, Lynda Eller, direttore senior delle comunicazioni e degli affari aziendali di SMWE, ha aggiunto che ciò consentirà a Ste. Michelle di "concentrarsi maggiormente, con maggiore energia e con maggiori investimenti, sulle nostre attuali attività vinicole di lusso, come Spring Valley Vineyards, Northstar, Eroica, i vini di riserva di Chateau Ste. Michelle e Rex Hill in Oregon, nonché sui futuri nuovi progetti vinicoli di lusso".

Oltre alla Stag's Leap Wine Cellar, Antinori possiede anche Antica, un'azienda vinicola di 200 ettari a Napa, dal 1993, uno degli unici produttori di vino italiani a possedere una cantina a Napa.

Sembra che tu sia in Asia, vorresti essere reindirizzato all'edizione di Drinks Business Asia?

Sì, portami all'edizione per l'Asia No