Chiudere Menu
Notizie

Il birraio trasformato in politico affronta il duopolio degli alcolici in Thailandia

Il produttore di birra thailandese trasformato in politico Taopiphop Limjittrakorn, membro del partito Move Forward, spera di porre fine al duopolio degli alcolici nel Paese.

Dopo aver vinto il maggior numero di seggi alle elezioni generali del 14 maggio, Limjittrakorn ha rivelato a Reuters che la vittoria elettorale del suo partito potrebbe consentirgli di smantellare la Boon Rawd Brewery e la ThaiBev, che storicamente tengono in pugno la nazione per quanto riguarda la produzione di alcolici.

Limjittrakorn, che secondo quanto riferito è stato arrestato una volta per produzione illegale di birra, ha fatto il possibile per rivedere le rigide normative per anni, ma questa settimana ha raggiunto un accordo con i potenziali partner di coalizione che include misure promettenti per "abolire i monopoli e promuovere la concorrenza leale in tutti i settori, come quello delle bevande alcoliche".

Tuttavia, Damien Yeo, analista dei consumi e della vendita al dettaglio presso la società di ricerca BMI, ha dichiarato ai giornalisti: "Nel lungo periodo, sia ThaiBev che Boon Rawd hanno molte carte in regola che le aiuteranno a mantenere un sano vantaggio su qualsiasi potenziale nuovo concorrente" e ha indicato che entrambe le società attualmente in controllo hanno una maggiore comprensione delle questioni normative del mercato.

Secondo un rapporto di Krungsri Research del febbraio 2022, Boon Rawd controlla attualmente una quota del 57,9% della categoria della birra, seguita da ThaiBev, quotata a Singapore, con il 34,3% e Thai Asia Pacific Brewery con il 4,7%, a dimostrazione dello squilibrio del mercato.

db sponsored content

Big Story

What are the real-life success stories that improve the beverage production process?

Pall Corporation has collected a series of success stories that illustrate how using its depth filtration solutions can work. db reveals all.
Read more…

View Pall’s solutions here

Nonostante i rapporti abbiano dichiarato che la prospettiva di un governo guidato da Move Forward è incerta, anche tenendo conto dei suoi recenti progressi, Limjittrakorn è rimasto imperterrito e ha spiegato: "La legge progressiva sugli alcolici non è solo una legge, è un progetto politico. Ora sto riunendo tutte le parti interessate a questa politica per far sì che si realizzi il più agevolmente possibile, perché mi rendo conto che non siamo più l'opposizione. Siamo il governo" e ha aggiunto che il suo ragionamento dietro al movimento è semplicemente perché vuole rendere le cose più giuste. Ma ha anche un'altra motivazione: "bere buona birra".

Sembra che tu sia in Asia, vorresti essere reindirizzato all'edizione di Drinks Business Asia?

Sì, portami all'edizione per l'Asia No