Chiudere Menu
Notizie

Nuno Mendes apre un ristorante e bar a Porto

Il 16 febbraio, l'acclamato chef portoghese Nuno Mendes aprirà un nuovo ristorante e un bar adiacente in Largo de São Domingos, nel centro storico di Porto.

Sebbene Mendes sia originario di Lisbona, come chiarisce il suo ristorante londinese Lisboeta, ha un forte legame con il Portogallo settentrionale attraverso la famiglia della madre, e sia il ristorante (Cozinha das Flores) che l'adiacente bar da 12 posti (Flôr) attingeranno alla gastronomia e all'enologia della regione. Entrambi sono stati progettati da Space Copenhagen, che è anche coinvolto nel progetto gemello di Mendes, The Largo, la cui apertura è prevista per la fine dell'anno.

Cozinha das Flores non è solo, come dice Mendes, "un vero dialogo con la città", ma anche un dialogo tra vecchie tradizioni e nuove tecniche. Tra i piatti d'autore che figureranno nel menu c'è la "Natas di rapa", ispirata alle famose crostate, ma con una crema di rapa condita con caviale fresco al posto del più tipico ripieno zuccherato. Le "Tagliatelle di calamari giganti con fagioli bianchi e stufato di trippa di merluzzo" combinano ingredienti regionali per creare un piatto che promette di non essere da meno. Per quanto riguarda i dessert, quello che ha più significato per Mendes è il "Latte", che ricorda l'infanzia trascorsa a lavorare in una fattoria con il padre.

Dato lo status di Porto come membro della rete globale delle Grandi Capitali del Vino, la carta dei vini attinge anche alla produzione viticola del Nord del Portogallo. Produttori storici, come Niepoort e Luis Pato, si affiancano a marchi più recenti, incentrati su stili poco convenzionali, come Paraíso Natural e Mateus Nicolau de Almeida.

La selezione di cocktail di Flôr è stata sviluppata dalla mixologist Tatiana Cardoso. Uno di questi drink, chiamato "Clichèd", gioca su vari stereotipi della cucina portoghese, combinando gin, coriandolo, mela, amaranto e merluzzo. La Cardoso ha utilizzato un rotovap per estrarre l'essenza del pesce, che si dice apporti una leggera salinità al drink.

Mendes ha commentato le nuove aperture: "La mia speranza è che sia Cozinha das Flores che Flôr diventino parte integrante della città di Porto, una 'casa' sia per i locali che per i visitatori; un'esperienza accogliente, conviviale e bohémien adatta a qualsiasi momento della giornata o occasione. Abbiamo pensato molto alla nostra offerta e al nostro spazio, ma vorrei davvero che i nostri ospiti uscissero da Cozinha das Flores dicendo: 'cavolo, questo posto è divertente!'... Credo che uno dei modi più significativi per entrare in contatto con un luogo e la sua gente sia attraverso il cibo e le bevande: il nostro obiettivo con Cozinha das Flores e Flôr è quello di catturare davvero l'essenza della regione e di trovare un equilibrio tra creatività e autenticità."

Notizie correlate: db Eats - Lisboeta

Sembra che tu sia in Asia, vorresti essere reindirizzato all'edizione di Drinks Business Asia?

Sì, portami all'edizione per l'Asia No